In Evidenza

INFO "LA SELVA"

Orario Estivo: 9.00/19.00

Dal lunedi al venerdi: accesso pedonale - entrata GRATIS
Sabato: accesso al parcheggio - entrata GRATIS
Domenica e festivi: accesso al parcheggio + pagamento ticket
- € 1 residenti
- € 2 non residenti
- GRATIS under 14/over65/disabili
- comitive € 20 ogni 25 persone (scuole o associazioni)
Accesso pullman/comitive: avvisare con anticipo se si prevede di visitare il parco nei giorni feriali per predisporre accesso al parcheggio, eventuali visite e apertura punti ristoro (i punti ristoro sono aperti domenica e festivi).

LE GIORNATE DEL RESPIRO E DELL'AUTONOMIA

Il 5 maggio, si è tenuto, presso la fattoria didattica La Sonnina, il primo di 5 incontri previsti dal progetto ”Le giornate del respiro e dell’autonomia” organizzato dall’Assessorato ai servizi sociali del Comune di Paliano. Il progetto è rivolto a ragazzi con disabilità e prevede laboratori di manipolazione, uscite all’aperto a contatto con la natura e gli animali, tutto coordinato da operatrici professionali. «Queste giornate – commenta l’assessore Eleonora Campoli – vogliono essere momenti di socializzazione e acquisizione di manualità e nuove conoscenze per i ragazzi. L’obiettivo  è quello di renderli più autonomi nella pratica di piccole ma importanti azioni della vita quotidiana attraverso i vari laboratori e l’inserimento nelle attività della fattoria. Il contatto con la natura inoltre è fondamentale per la creazione di emozioni positive,  e quindi per l’apprendimento». Questo progetto si inserisce in una serie di azioni portate avanti dai servizi sociali per l’inclusione sociale e l’integrazione di persone diversamente abili.

 

TURNI DELLE FARMACIE SABATO 7 E DOMENICA 8 MAGGIO 2016

Sabato 7 MAGGIO 2016 sono aperte tutto il giorno la FARMACIA COMUNALE e la FARMACIA CERIMELE. 
Domenica 8 MAGGIO 2016 è di turno la FARMACIA NOVIELLO di Acuto. 

UNA PORTA SANTA PER PALIANO E PER IL MONDO

L’apertura della “Porta Santa della Misericordia nella Creazione e nell’Ambiente” a “La Selva” sancisce l’inizio di un nuovo percorso che ha come faro illuminante dell’azione amministrativa il recupero del territorio attraverso la rinascita dell’ex Parco Uccelli, il più celebre e amato polmone verde a sud di Roma. Questo il messaggio emerso dai lavori della Consulta per l’Ambiente del Comune di Paliano, città che si appresta con fermento a patrocinare domenica 8 maggio un evento di straordinaria importanza, che da una piccola comunità parla al mondo intero. Mai come in questo momento si avverte infatti l’urgenza di fondare l’azione dell’uomo sul rispetto dell’ambiente e del territorio. Un impegno e un bisogno che possiamo leggere nelle parole che lo stesso Papa Francesco ci rivolge dall’Enciclica Laudato Si’: “Se noi ci accostiamo alla natura e all’ambiente senza questa apertura allo stupore e alla meraviglia, se non parliamo più il linguaggio della fraternità e della bellezza nella nostra relazione con il mondo, i nostri atteggiamenti saranno quelli del dominatore, del consumatore o del mero sfruttatore delle risorse naturali, incapace di porre un limite ai suoi interessi immediati. Viceversa, se noi ci sentiamo intimamente uniti a tutto ciò che esiste, la sobrietà e la cura scaturiranno in maniera spontanea.”

 

CHIUSO IL FESTIVAL “DALLA POLONIA AL VATICANO”

Il Vicesindaco Adiutori: Una festa di amicizia

La Wieniawski String Orchestra saluta Paliano con un arrivederci all’anno prossimo: il gruppo di giovani talenti diretti dal Maestro Ryszard Jan Osmoliński ha infatti fatto ritorno nella città polacca di Lodz dopo il piccolo tour che ha toccato le città di Paliano, Segni e Roma, all’interno dell’evento promosso dall’assessorato alla Cultura “Dalla Polonia al Vaticano – Festival di musica polacca e italiana per San Giovanni Paolo II”.

APERTE LE CANDIDATURE PER L’OSSERVATORIO RIFIUTI ZERO

Sono ufficialmente aperte fino al 29 maggio 2016 le candidature da parte di enti, associazioni, organizzazioni e privati cittadini per la costituzione dell’Osservatorio Rifiuti Zero del Comune di Paliano (FR).

Sulla base del regolamento approvato con DCC n. 11/2016, il neonato Osservatorio sarà infatti composto da un rappresentante dell’Associazione “Zero Waste”, un rappresentante della Consulta Comunale dell’Ambiente (che non sia componente dell’organo politico amministrativo) e altri sette componenti, appartenenti ad associazioni o enti che svolgono attività nel territorio comunale, o privati cittadini che non abbiano direttamente o indirettamente rapporti con aziende di gestioni dei rifiuti o assimilate e che non ricoprano cariche di amministratore dell’ente.

EVENTO FINALE SUL TABAGISMO

 Il 29 aprile, presso la scuola secondaria dell’Istituto Comprensivo di Paliano, è stato presentato l’evento finale del progetto tabagismo “Fumi? Non sei figo, ma sfigato!”, in cui sono state impegnate le classi seconde e terze medie. La scuola ha risposto al bando della Regione Lazio per la concessione di contributi economici a sostegno di progetti sui temi della lotta al tabagismo e i danni provocati dal fumo. Ad aprire i lavori l’intervento della professoressa Caleo, referente del progetto, ideato dalla professoressa Mattoccia e Fratoni. Poi i ragazzi hanno presentato i loro elaborati scritti e in video trattando il tema del tabagismo da ogni punto di vista; letterario, artistico, storico, geografico, scientifico, mostrando un grande impegno nel lavoro eseguito e una buona padronanza del tema.

FESTA DI LIBERAZIONE CON I RAGAZZI DELLE TERZE MEDIE

La Festa di Liberazione quest’anno a Paliano è stata celebrata attraverso iniziative molto particolari. L’evento infatti è stato organizzato con le terze medie dell’Istituto Comprensivo che hanno presentato un progetto che li ha tenuti impegnati per diverso tempo: i “Laboratori della Costituzione”. I saluti iniziali del vice Sindaco con delega alla Cultura Adiutori sono stati mossi soprattutto dai ringraziamenti a questi ragazzi che hanno portato avanti il progetto con impegno ed entusiasmo. «Non a caso abbiamo deciso di mostrare a voi tutti il frutto di questo lavoro in questo giorno del 25 aprile – ha commentato Adiutori – visto che la nostra Costituzione è il risultato  del sacrificio di tanti italiani che 71 anni fa hanno vissuto la liberazione del Paese dopo lotte e martiri. Oggi si festeggiano i diritti  di libertà e della partecipazione democratica che vanno difesi giorno per giorno riscoprendo i valori e i  diritti  di libertà e di eguaglianza dei cittadini».

IL 25 APRILE CELEBRATO CON I RAGAZZI

In occasione delle celebrazioni dell’anniversario della liberazione d’Italia, l’Amministrazione Comunale si fa promotrice dell’incontro che si terrà dalle 10 del 25 aprile presso la Sala Conferenze del Credito Cooperativo C.R.A. di Paliano, in Piazza Marcantonio Colonna. L’iniziativa prevede la proiezione del documentario “I bambini del ‘44”, realizzato da Domenico Marconi e Riccardo De Angelis e la proiezione dei lavori dei “Laboratori sulla Costituzione”, il progetto condotto dagli alunni dalle classi terze della scuola secondaria di I grado dell’Istituto Comprensivo di Paliano. “La Festa della Liberazione – dichiara il sindaco Domenico Alfieri – è una ricorrenza di estrema importanza per la nostra storia, in quanto demarca il momento in cui l’Italia si scrolla di dosso gli orrori della guerra e si apre alla forma repubblicana, democratica e antifascista.”

LA RESISTENZA RACCONTATA AI BAMBINI

In prossimità della festa di Liberazione del 25 aprile, l’Amministrazione ha promosso all’interno della scuola di primo grado dell’Istituto Comprensivo di Paliano, un’iniziativa volta a far conoscere ai bambini la Resistenza come periodo fondamentale e di importanza inestimabile per la storia del nostro Paese. Il tema, essendo rivolto alle quarte e quinte elementari, è stato trattato con l’intermediazione di Davide Fishangher, professionista che da anni porta avanti progetti che riguardano i bambini, che ha incantato i piccoli intervenuti con le sue storie e le sua canzoni. Infatti ha raccontato la Resistenza e la guerra, con tutte le sue contraddizioni, attraverso le parole di Gianni Rodari, in maniera divertente e ironica al fine di creare punti di riflessione nei bambini.